Select Page

Lo sviluppo sostenibile nel bacino del fiume Brenta

L’attività di Etra si svolge interamente nel bacino del fiume Brenta, che si estende dall’Altopiano di Asiago ai Colli Euganei, comprendendo l’area del bassanese, l’Alta padovana e la cintura urbana di Padova.

L’attività di Etra si svolge interamente nel bacino del fiume Brenta, che si estende dall’Altopiano di Asiago ai Colli Euganei, comprendendo l’area del bassanese, l’Alta padovana e la cintura urbana di Padova.

Questo territorio, attraverso i propri rappresentanti (75 Comuni Soci e il Consiglio di Bacino Brenta), ha affidato a Etra compiti essenziali per la collettività, quali la gestione del servizio idrico integrato e la gestione del servizio ambientale integrato.

Il territorio servito da Etra è composto da:

34% Area Montana

14% Area Collinare

52% Area Pianeggiante

Gli obiettivi di Etra

L’azienda, bene collettivo dei Comuni Soci, rappresenta un’importante risorsa per lo sviluppo sostenibile del territorio e lavora per garantire:

acqua di elevata qualità

raccolta e depurazione dei reflui

miglioramento alle reti e alle strutture impiantistiche

raccolta differenziata di qualità e alti livelli di riciclaggio

chiusura del ciclo dei rifiuti

INVESTIMENTI NELLA RICERCA E SVILUPPO

Bitnami